Linfoma non Hodgkin terapie guarigione

Il linfoma non Hodgkin è un tumore che colpisce il sistema linfatico. I linfomi si suddividono in due tipi principali: il linfoma non Hodgkin, da una parte, e il linfoma di Hodgkin, dall'altra.
I linfomi non Hodgkin, come altre forme di tumore, sono una malattia delle cellule. Benché le cellule che costituiscono le varie parti dell'organismo abbiano aspetto diverso e funzionino anche in modo diverso, la maggior parte si riparano e si riproducono nello stesso modo. Di norma, la divisione delle cellule avviene in maniera ordinata e controllata, ma se, per un qualsiasi motivo, questo processo impazzisce, le cellule continueranno comunque a dividersi, formando una massa che si definisce tumore .

Il linfoma non Hodgkin è un tumore maligno che colpisce i linfociti , un tipo di globuli bianchi che fanno parte del sistema immunitario. I linfociti possono essere di due tipi, B o T. I primi raggiungono la maturità nel midollo osseo o negli organi linfatici, i secondi nel timo , una piccola ghiandola che si trova dietro lo sterno. I linfociti difendono l'organismo contro le infezioni. Anche nel caso del linfoma, le cellule tumorali hanno la capacità di diffondersi al di là del sito primitivo, dapprima ad altri linfonodi - detti anche linfoghiandole - del sistema linfatico, poi possono infiltrarsi nel circolo ematico che le trasporta ad altri organi. Quando le cellule tumorali raggiungono un nuovo sito, possono continuare a dividersi, formando così un nuovo tumore.

Esistono diverse forme di linfoma non Hodgkin, che sono convenzionalmente raggruppate in due gruppi principali:

* linfomi di grado basso o a crescita lenta
* linfomi di grado alto o a crescita rapida

Un'ulteriore classificazione tiene conto del tipo cellulare, per cui si distinguono linfomi non Hodgkin a cellule B o a cellule T. Mentre i primi rappresentano la forma più comune, i linfomi a cellule T si riscontrano più frequentemente negli adolescenti e negli adulti in giovane età.

Per stabilire il tipo di linfoma il medico asporta un linfonodo e lo invia in laboratorio per esaminarlo al microscopio. Quest'esame prende il nome di biopsia.

Due rare forme di linfoma non Hodgkin, la micosi fungoide e la sindrome di Sezary , hanno origine nell'epidermide e sono da considerarsi malattie cutanee.

Negli ultimi anni il trattamento dei linfomi non Hodgkin ha fatto registrare enormi progressi, anche nei casi in cui il tumore si è diffuso dal sito primitivo, ed è in costante aumento il numero di malati che oggi possono guarire.

Commenti  

 
#296 Claudia 2014-04-17 16:02
Ciao a tutti, alla mamma di una mia amica le hanno diagnosticato il linfoma follicolare, e adesso devono iniziare la chemioterapia, essendo ignorante nel campo ci sono possibilita' di guarigione?
Grazie
Citazione
 
 
#295 chiara 2014-04-16 20:55
Citazione Stefano:
Attualmente é seguita dal civile di di brescia...

caro Stefano anche nel mio caso è stata necessaria l'asportazione chirurgica del linfonodo dopo la biopsia x det.perfettamente la tipologia di linfoma.a me hanno detto che essere certi della malattia permette di scegliere la cura esatta e quindi essere più efficaci.i protocolli di cura sono uguali in tutta Europa ma in ogni caso se i medici non vi convincono sappiate che il reparto di ematologia dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo è all'avanguardia.io sono attualmente in cura,auguro alla tua amica ogni bene!
Citazione
 
 
#294 Stefano 2014-04-12 16:28
Attualmente é seguita dal civile di di brescia...
Citazione
 
 
#293 Fabrizio 2014-04-12 08:18
Citazione Stefano:
Ciao, ho bisogno di un conforto e di capire,
A una mia amica hanno diagnosticato un linfoma diffuso torace e addome da 15 giorni. Hanno fatto biopsia ai bronchi ma le cellule erano necrotiche, hanno fatto biopsia all'adome ma oltre a dire che é un linfoma a grandi cellule non ha detto ora dicono che devono operarla al torace per poter dare un nome a questo linfoma come mai tutta questa fatica per arrivare a capire cosa é? Chi mi aiuta? Grazie



Ciao Stefano, che dire...dovresti sentire altri medici per avere conferma di quello che stanno facendo quelli attuali che seguono la tua amica.
Da quale stuttura è seguita attualmente?
In bocca al lupo!!
Citazione
 
 
#292 Stefano 2014-04-11 18:28
Ciao, ho bisogno di un conforto e di capire,
A una mia amica hanno diagnosticato un linfoma diffuso torace e addome da 15 giorni. Hanno fatto biopsia ai bronchi ma le cellule erano necrotiche, hanno fatto biopsia all'adome ma oltre a dire che é un linfoma a grandi cellule non ha detto ora dicono che devono operarla al torace per poter dare un nome a questo linfoma come mai tutta questa fatica per arrivare a capire cosa é? Chi mi aiuta? Grazie
Citazione
 
 
#291 BARBARA 2014-04-08 21:30
caro jonny,
anche mio nipote,nel novembre 2013 gli è stato diagnosticato un linfoma linfoblastico T 1b bulky mediastinico. ha eseguito il primo ciclo di chemio hyper c-vad e la massa è passata da 17 cm a 7cm..ma, alla fine del secondo ciclo le cose si sono complicate, la massa si è ringradita comprimendo il polmone sx.formando del liquido: gli sono stati tolti 3,5 litri. ora ha cambiato da chemio...ma ancora non sappiamo di quanti cm si è ingrandita la massa. sono veramente disperata, preoccupata, perchè se non dovesse funzionare questa cura, cosa può accadere?....ps= il midollo è sano.
Citazione
 
 
#290 Carmen 2014-04-02 15:37
Ciao a tutti, sono Carmen ho 46 anni e voglio scrivere due righe affinché qualcuno possa avere un piccolo conforto leggendole, come è capitato a me leggendo su questo sito le parole di altre persone che stavano attraversando un periodo di difficoltà e paura dopo la diagnosi di un Linfoma non Hodgkin.
Scrivo oggi appena tornata da un controllo PET che mi ha detto che attualmente non c'è malattia.
Dopo due anni di indagini per arrivare alla giusta diagnosi ho cominciato a giugno 2013 con le terapie e al primo controllo dopo la quarta terapia (delle 6 R-CHOP più 2 R previste), avevamo avuto un ottimo risultato. Le varie sedi di malattia erano negative. Ho fatto poi le altre terapie tranne la sesta (l'ultima R-CHOP) perché ho avuto una grossa complicazione polmonare. Superato questo brutto momento ho fatto le ultime due terapie con il solo anticorpo (RITUXIMAB) e alla valutazione finale è ricomparsa una zona di positività alla PET. Vi lascio immaginare la mia paura che tutto potesse ricominciare. Mi hanno sottoposto ad una terapia con ZEVALIN (che sarebbe l'anticorpo marcato con radioattivo) che non ha dato nessuna controindicazione se non un calo di bianchi ma ha dato un grande risultato. Infatti dopo due mesi è arrivato il giorno della verità, il giorno della PET prevista per il controllo. Risultato: tutto scomparso e ora sono pronta ad affrontare quello che sarà, i controlli sicuramente da fare ma con serenità, una serenità che viene soprattutto da una fede che sta crescendo in me dopo aver vissuto questa ennesima esperienza di malattia. Mi raccomando pregate tanto e siate forti. E' un percorso ad ostacoli ma se ne esce più forti e più fiduciosi di prima.
Citazione
 
 
#289 milena 2014-03-25 23:25
Ciao ha tutti sono milena io ho mio marito che ha un linfoma b a grandi cellule stadio iv scheletro esserne lui ha fatto la prima chemio e gli è venuto la Polmonite adesso è alla seconda io ho tanta paura speriamo bene
Citazione
 
 
#288 Fabrizio 2014-03-21 09:34
Ciao Dora ben arrivata.
Grazie per la tua testimonianza

Citazione Dora:
Ciao a tutti, sono Dora e sono appena guarita da un linfoma non hodgkin. Perchè di LNH SI PUo' GUARIRE!!!! A giugno 2013 vado in ospedale perchè una tosse e una leggera dispnea non mi convinceva e dopo un rx al torace mi ricoverano per sospetta polmonite. Dopo 4 giorni mi fanno un'angiotac e mi scoprono la massa dì ben 12 cm nel mediastino. Biopsia e dopo un mese inizio chemio. 8 cicli e poi 20 radio. Adesso devo recuperare fisicamente. Sto smaltendo il cortisone dopo un mese e mezzo infatti tra poco lievito. miha lasciato un'infiammazione ai polmoni ma niente di grave e curabile. Quindi ragazzi.. si può guarire! Basta tanta volontà e coraggio. Dopo si è più forti e si apprezzano tante piccole cose che prima non si guardavano neanche. So che è retorica ma è così e solo chi ci è passato può guarire. In bocca a lupo a tutti e forza.
Citazione
 
 
#287 Dora 2014-03-20 21:09
Ciao a tutti, sono Dora e sono appena guarita da un linfoma non hodgkin. Perchè di LNH SI PUo' GUARIRE!!!! A giugno 2013 vado in ospedale perchè una tosse e una leggera dispnea non mi convinceva e dopo un rx al torace mi ricoverano per sospetta polmonite. Dopo 4 giorni mi fanno un'angiotac e mi scoprono la massa dì ben 12 cm nel mediastino. Biopsia e dopo un mese inizio chemio. 8 cicli e poi 20 radio. Adesso devo recuperare fisicamente. Sto smaltendo il cortisone dopo un mese e mezzo infatti tra poco lievito. miha lasciato un'infiammazione ai polmoni ma niente di grave e curabile. Quindi ragazzi.. si può guarire! Basta tanta volontà e coraggio. Dopo si è più forti e si apprezzano tante piccole cose che prima non si guardavano neanche. So che è retorica ma è così e solo chi ci è passato può guarire. In bocca a lupo a tutti e forza.
Citazione
 
 
#286 Chiara 2014-03-14 15:23
Ciao.ho letto i tanti commenti in questo sito...c'è cosi tanta speranza!!!è cosi che deve essere.dobbiamo essere convinti di GUARIRE!ho 33anni e a ottobre 2013 mi hanno diagnosticato un linfoma nh T a grandi cellule alk positivo al 4'stadio nonostante la veloce diagnosi in 3settimane.è una bestia aggressiva la mia!a natale la tac era fantastica ma a febbraio dopo 6cicli di chemio CHOEP sono ricomparsi i sintomi,cattivi come prima e in solo 3gg(febbre,sudorazione,numerosi linfonodi esterni ingrossati...).ora sto facendo 4cicli del nuovo anticorpo monoclonale brentuximab...sono fiduciosa,sempre,ma a febbraio è stata una bella botta!!!
ci sono altri amici con la mia stessa malattia?
auguro a tutti ogni bene:riprendiamoci le ns vite.ce lo meritiamo!!!
Citazione
 
 
#285 Fabrizio 2014-03-14 09:06
Ciao Clara. Capisco la tua apprensione; vediamo cosa dicono gli esami.
Queste cose vanno affrontate passo dopo passo. Intanto speriamo che tuo figlio non abbia nulla che abbia a che fare con un linfoma.
Un abbraccio e tienici informati se lo vorrai.

Citazione clara:
ciao a tutti sono una mamma di un ragazzo di 26 anni che si presume un lnh abbiamo fatto ieri la biopsia aspettiamo il responso dalla risonanza si evidenzia qualcosa ma non ci sono rigonfiamenti ne perdita di peso o tutti i sintomi che si riconoscono in questa malattia io non ci sto capendo niente e mi sento inutile anche se non mi arrendo se c'è qualcuno che ha avuto l'esperienza di questo caso così anomalo mi può dare una spiegazione?voglio dire a prima vista mio figlio è sano come un pesce ma per il dottore va fatto tutti gli accertamenti perché qualcosa cè
Citazione
 
 
#284 clara 2014-03-13 18:33
ciao a tutti sono una mamma di un ragazzo di 26 anni che si presume un lnh abbiamo fatto ieri la biopsia aspettiamo il responso dalla risonanza si evidenzia qualcosa ma non ci sono rigonfiamenti ne perdita di peso o tutti i sintomi che si riconoscono in questa malattia io non ci sto capendo niente e mi sento inutile anche se non mi arrendo se c'è qualcuno che ha avuto l'esperienza di questo caso così anomalo mi può dare una spiegazione?voglio dire a prima vista mio figlio è sano come un pesce ma per il dottore va fatto tutti gli accertamenti perché qualcosa cè
Citazione
 
 
#283 Fabrizio 2014-03-12 13:05
Ciao Eli, ti suggerisco di consultarti con i medici del reparto ematologia del Policlinico Umberto I° di Roma.
Un abbraccio

Citazione Eli:
Buon giorno . Mio fratello è affetto da un linfoma di non hodgkins di tipo follicolare IV grado. Ormai da 7 anni. Aveva 37 anni quando è iniziato . Il Prof. Gobbi di S.Martino di Genova. Fino ad oggi, gli sta allungando la vita, ma a quale prezzo? chemio a più non posso un autotrapianto.. con tutti gli effetti collaterali..qualcuno mi può dire qualcosa di più..!?
Citazione
 
 
#282 Eli 2014-03-11 14:06
Buon giorno . Mio fratello è affetto da un linfoma di non hodgkins di tipo follicolare IV grado. Ormai da 7 anni. Aveva 37 anni quando è iniziato . Il Prof. Gobbi di S.Martino di Genova. Fino ad oggi, gli sta allungando la vita, ma a quale prezzo? chemio a più non posso un autotrapianto.. con tutti gli effetti collaterali..qualcuno mi può dire qualcosa di più..!?
Citazione
 
 
#281 Fabrizio 2014-03-11 09:13
Un grande abbraccio Rinaldo!
Quando vuoi chiamare fallo tranquillamente ci facciamo due chiacchiere :-)

Citazione rinaldo:
ciao Fabrizio, il piacere è tutto mio, sono stato un po' lontano per via della depressione che non è dovuta alla bestia che sono riuscito a cacciar via spero per sempre. Quello che mi pesa di più è la solitudine ma per questo non ci sono medici in grado di guarirla. Continua a fare quello che stai facendo da sempre perché sei un grande aiuto per tutti noi. Sei una persona speciale!!! Rincuora Rberta e falle capire che di questa schifosa malattia si può guarire, anzi si deve. Ciao GRANDE ti abbraccio
Citazione
 
 
#280 rinaldo 2014-03-11 08:43
ciao Fabrizio, il piacere è tutto mio, sono stato un po' lontano per via della depressione che non è dovuta alla bestia che sono riuscito a cacciar via spero per sempre. Quello che mi pesa di più è la solitudine ma per questo non ci sono medici in grado di guarirla. Continua a fare quello che stai facendo da sempre perché sei un grande aiuto per tutti noi. Sei una persona speciale!!! Rincuora Rberta e falle capire che di questa schifosa malattia si può guarire, anzi si deve. Ciao GRANDE ti abbraccio
Citazione
 
 
#279 Fabrizio 2014-03-10 08:58
Ciao Rinaldo che piacere rileggerti :-)

Citazione rinaldo:
cara Roberta io ho avuto nel 2012 il linfoma non hodgkin sotto forma di una grossa palla di nove centimetri al collo ,tanto da non riuscire più a deglutire e avevo problemi anche a respirare. mi hanno fatto sei cicli di chemioterapia mista ad otto di rituxmab. allora avevo 59 anni ,oggi ne ho quasi 62 e non è vero che non si possa guarire , io sono guarito e sono qui a dimostrarlo.mi hanno curato presso l'ospedale di Vimercate -mb- perciò ti dico di stare tranquilla che tutto si può sistemare. se vuoi puoi scrivermi alla mia e-mail e stai tranquilla che tutto andrà bene vi mando un grande abbraccio a te e tuo fratello. Non mollate arriverà il giorno del sorriso.
Citazione
 
 
#278 rinaldo 2014-03-10 08:50
cara Roberta io ho avuto nel 2012 il linfoma non hodgkin sotto forma di una grossa palla di nove centimetri al collo ,tanto da non riuscire più a deglutire e avevo problemi anche a respirare. mi hanno fatto sei cicli di chemioterapia mista ad otto di rituxmab. allora avevo 59 anni ,oggi ne ho quasi 62 e non è vero che non si possa guarire , io sono guarito e sono qui a dimostrarlo.mi hanno curato presso l'ospedale di Vimercate -mb- perciò ti dico di stare tranquilla che tutto si può sistemare. se vuoi puoi scrivermi alla mia e-mail e stai tranquilla che tutto andrà bene vi mando un grande abbraccio a te e tuo fratello. Non mollate arriverà il giorno del sorriso.
Citazione
 
 
#277 Fabrizio 2014-03-10 08:41
Buongiorno Roberta.
Da quello che scrivi non si capisce se tuo fratello sta facendo una terapia per curare il linfoma, se di linfoma stiamo parlando visto che non hai specificato bene l'esito della biopsia.
Quando parli di medico non si capisce se è il medico di famiglia o se è stato visitato da medici di qualche centro specializzato in ematologia.
Il medico di cui parli e che ti ha detto che di linfoma si guarisce difficilmente , è stato molto generico.
E' normale che sei ignorante in materia, sei un medico tu?!?!
Quindi ti consiglio di far fare a tuo fratello una visita specializzata presso un centro di ematologia per sapere cosa fare.
Tienici informati se vuoi.

Citazione Roberta:
Salve a tutti...mio fratello 24 anni circa un anno fa ha cominciato a non deglutire bene...pensavamo fosse stress ma cmq abbiamo fatto tutti i controlli che non portavano apparentemente a nulla!
Un mese fa circa gli e'venuta la febbr. e nel lato destro del collo ,gli spunta un enorme palla,così avviamo tutti i controlli che risultano negativi(cioè sembra tutto ok)fino ad arrivare alla biopsia...il medico ovviamente in modo diretto ci ha spiegato a cosa potremmo andare in contro!ma ha detto anche che x via della giovane età sia più probabile un linfoma di hodgkin...leggo e rileggo sempre le stesse cose...vorrei sapere di più soprattutto da chi vive questa esperienza...lui sembra apparentemente tranquillo,ma io ad essere sincera non lo sono affatto...!anche perché quando il medico ha parlato ha detto che se fosse di non hodgkin le probabilità di guarigione sono molto basse...non so cosa realmente devo dire..sono proprio ignorante in materia x quanto provi a documentarmi...vorrei solo svegliarmi domani e sapere che sia stato tutto uno sbaglio..vorrei che il buon Dio aiuti noi e voi affinché questo maledetto male possa del tutto scomparire..!mio fratello e'la mia vita...aiuto ditemi tutto!
Citazione
 
 
#276 Roberta 2014-03-09 23:35
Salve a tutti...mio fratello 24 anni circa un anno fa ha cominciato a non deglutire bene...pensavamo fosse stress ma cmq abbiamo fatto tutti i controlli che non portavano apparentemente a nulla!
Un mese fa circa gli e'venuta la febbr. e nel lato destro del collo ,gli spunta un enorme palla,così avviamo tutti i controlli che risultano negativi(cioè sembra tutto ok)fino ad arrivare alla biopsia...il medico ovviamente in modo diretto ci ha spiegato a cosa potremmo andare in contro!ma ha detto anche che x via della giovane età sia più probabile un linfoma di hodgkin...leggo e rileggo sempre le stesse cose...vorrei sapere di più soprattutto da chi vive questa esperienza...lui sembra apparentemente tranquillo,ma io ad essere sincera non lo sono affatto...!anche perché quando il medico ha parlato ha detto che se fosse di non hodgkin le probabilità di guarigione sono molto basse...non so cosa realmente devo dire..sono proprio ignorante in materia x quanto provi a documentarmi...vorrei solo svegliarmi domani e sapere che sia stato tutto uno sbaglio..vorrei che il buon Dio aiuti noi e voi affinché questo maledetto male possa del tutto scomparire..!mio fratello e'la mia vita...aiuto ditemi tutto!
Citazione
 
 
#275 Omar 2014-03-01 23:53
Ciao a tutti sono omar ho 45 anni e circa 2 anni fa mi hanno diagnosticato un linfoma di non hodgkin sulla sacro iliache destra al 4 grado di stadiazione ma fortunatamente non avevo il midollo compromesso, non camminavo più perché la massa tumorale mi comprimeva il nervo sciattico !!!!!!! Mi sono sottoposto alle cure nel centro di ematologia del l'ospedale di muraglia a Pesaro .le cure sono state di 6 cicli di chemioterapia associato al rituximab un anticorpo monolocale e con tanta fortuna e una buona voglia di reagire sono arrivato alla raccolta delle cellule staminali per sottoporsi all autotrapianto che ho fatto il 14 febbraio 2013!!!!! Adesso ad un anno dal trapianto sto bene , ma è stata assai dura e lunga la cosa!!!!! Un consiglio a chi sta intraprendendo purtroppo questa strada: tenete duro e siate sempre forti e positivi, che se ne viene fuori, chi vi è vicino giocherà un ruolo molto importante per voi!!!! Forza !!!!
Citazione
 
 
#274 Stefania P 2014-02-20 17:15
Buongiorno a tutti, mi chiamo Stefania Paparella e lavoro per un Istituto di Ricerche operante in campo medico e farmaceutico chiamato Monitor Team con sede a Monza (MB). Stiamo conducendo un'indagine presso i pazienti con Micosi Fungoide (MF) o Linfoma primario cutaneo anaplastico a grandi cellule T (pcALCL) recidivato/refrattario ai fini di migliorare il trattamento dei linfomi non Hodgkin. Per chi volesse fornirci la Sua collaborazione, si tratterà di una conversazione telefonica della durata di circa 45 minuti in cui prima verranno richieste informazioni in merito alla diagnosi, al trattamento attualmente in atto, alla convivenza con la malattia, ecc. e dopodichè verrà mostrata una nuova ipotesi di trattamento. Per chi vorrà partecipare è previsto anche un piccolo omaggio in segno di ringraziamento. Per chi volesse ulteriori informazioni vi lascio la mia mail: .
Citazione
 
 
#273 Fabrizio 2014-02-18 13:01
Certamente dopo la terapia un senso di grossa stanchezza è normale soprattutto se si è in età avanzata.
Per prendere in considerazione il trapianto, i medici dovranno quanto meno vedere l'effetto alla fine della terapia.
In bocca al lupo!!

Citazione salfista:
Abbiamo fatto il quinto ciclo di chemio il'11 febbraio e i linfonodi del collo si sono sgonfiati... i medici dicono sia un buon segnale ma bisogna aspettare gli esami strumentali che faranno dopo una ventina di giorni dal sesto ciclo. Ringrazio Fabrizio e Doris per il conforto e vi chiedo: a qualcuno di voi è capitato che dopo la terapia sente grossa stanchezza ? mancanza di forze ? e sul trapianto ? è una possibile soluzione e quando vi si ricorre ? potrebbe anche non essere necessario (il trapianto) ?
Grazie ancora a tutti i partecipanti al forum
Citazione
 
 
#272 salfista 2014-02-18 12:54
Abbiamo fatto il quinto ciclo di chemio il'11 febbraio e i linfonodi del collo si sono sgonfiati... i medici dicono sia un buon segnale ma bisogna aspettare gli esami strumentali che faranno dopo una ventina di giorni dal sesto ciclo. Ringrazio Fabrizio e Doris per il conforto e vi chiedo: a qualcuno di voi è capitato che dopo la terapia sente grossa stanchezza ? mancanza di forze ? e sul trapianto ? è una possibile soluzione e quando vi si ricorre ? potrebbe anche non essere necessario (il trapianto) ?
Grazie ancora a tutti i partecipanti al forum
Citazione
 
 
#271 Fabrizio 2014-02-04 17:34
Ciao, in genere a fine cura (nel tuo caso finiti i 6 cicli di chemio) i medici dovrebbero far fare una pet per verificare che non ci sia più traccia di alcun che.
In bocca al lupo


Citazione salfista:
Salve, mia suocera (di 67 anni) a settembre ha scoperto di avere un linfoma non Hodgkin a grandi cellule B. Siamo alla 4 chemio e ne mancano ancora 2 per finire il primo ciclo. Per il momento i globuli bianchi, rossi e le piastrine sono nella norma ... malgrado la chemio. A TUTTI VOI CHE GIA' CI SIETE PASSATI; Vorrei sapere quando possiamo avere dei dati certi sull'efficacia della cura e se ci sono sintomi o segnali che possono far capire che si è nella giusta direzione. Inoltre hanno detto che non potranno farle un trapianto di midollo, potete darmi ulteriori spiegazioni. Grazie. Chi vi scrive non ha più i propri genitori (ho solo 37 anni) e due figli che hanno solo la nonna materna (appunto affetta da LNH). Grazie
Citazione
 
 
#270 Doris 2014-02-04 17:29
Ciao a tutti!!! Posso solo dirvi (ed in particolare a Salfista) che sua suocera sta andando nella direzione giusta!!! La chemio e' la soluzione giusta: la mia mamma ,di 80 anni, 5 anni fa, si è ammalata esattamente come Antonio : con un ciclo di 6 chemio è guarita......siate fiduciosi!!!! Un abbraccio a tutti!!!! Doris
Citazione
 
 
#269 salfista 2014-02-04 10:20
Salve, mia suocera (di 67 anni) a settembre ha scoperto di avere un linfoma non Hodgkin a grandi cellule B. Siamo alla 4 chemio e ne mancano ancora 2 per finire il primo ciclo. Per il momento i globuli bianchi, rossi e le piastrine sono nella norma ... malgrado la chemio. A TUTTI VOI CHE GIA' CI SIETE PASSATI; Vorrei sapere quando possiamo avere dei dati certi sull'efficacia della cura e se ci sono sintomi o segnali che possono far capire che si è nella giusta direzione. Inoltre hanno detto che non potranno farle un trapianto di midollo, potete darmi ulteriori spiegazioni. Grazie. Chi vi scrive non ha più i propri genitori (ho solo 37 anni) e due figli che hanno solo la nonna materna (appunto affetta da LNH). Grazie
Citazione
 
 
#268 ajsa 2014-02-02 19:18
ciao tutti sonola mamma di un bambino di 4 anni circa 1 anno e mezzo fa a mio figlio gli e stato diagnostikato lnhf non h.fenotipo t 4 stadio e ha affrontato 8 mesi di chemio nella clinica di padova , e gia da aprile scorso e in mantenimento con risultati sempre eccellenti e nel mese di agosto dovrebbe finire tutto che dio ci aiuti. ANCHE TUTTI VOI
Citazione
 
 
#267 Antonio 2014-02-02 15:56
Salve a tutti. Anche io voglio contribuire con la mia testimonianza. Nel Gennaio 2013, a 48 anni, mi hanno diagnosticato un LNH al 2° stadio all'addome a grandi cellule tipo B. Ho effettuato 6+2 cicli di chemioterapia (2 infusioni ogni 3 settimane tot. 14, durata 6 mesi), senza problemi di rilievo , solo un pò di stanchezza i primi giorni, dopodichè riprendevo a lavorare regolarmente. A Dic. 2013, ho ripetuto la PET nel quale sulla risposta era scritto "Remissione completa della malattia". Ora faccio solo controlli di routine. Per Mariarita5: è normale avere un pò di febbre, stanchezza o vomito. Segua una dieta durante il trattamento (il suo medico Le avrà sicuramente dato consigli). Anche a me sono stati prescritti i farmaci che lei cita (solo al bisogno). Inoltre, ogni mattina, prendevo un misurino di aloe vera che apporta molti benefici all’organismo. Non si demoralizzi e soprattutto non abbia paura, perché è normale che esiste la paura in ogni persona, l’importante è che sia accompagnata dal coraggio. Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti e di realizzare i propri desideri. Da questa malattia si esce al 100%. Saluti a tutti.
Citazione
 
 
#266 Mariarita5 2014-02-01 15:58
da 2 mesi so di avere un LNH di tipo B a grandi cellule a crescita rapida, ieri ho avuto la prima infusione di anticorpi monoclonali,oggi ho la febbre e mi sento stordita; so che mi aspetta la chemio e giorni di sofferenza ma sentire che voi ce l'avete fatta o siete avanti nel percorso mi consola tanto, perché mi sento molto sola davanti a questa prova.
mi sono stati prescritti farmaci antibiotici, antivirali e antimicotici che dovrò prendere sempre per un anno almeno mi sono un po' spaventata mi potete dire se anche voi avete avuto le stesse indicazioni?
grazie tanto
Citazione
 
 
#265 nicola 2014-01-31 11:07
Sono sano, non ho mai avuto nulla. Ma è successo ad una mia collega, un maestra di vita. Linfoma non Hodgkin anche il suo, parte con la chemio lunedì. Mi sono imbattuto in questo sito cercando info a riguardo, e ho trovato voi, che con dignità affrontate la malattia. Non ho nulla di particolare da dirvi ma sentivo di dover scrivere qualcosa. Vorrei poter fare qualcosa per farvi stare tutti meglio, farvi pervenire calore umano. Ma sono impotente, dannazione. Vi abbraccio tutti, tutti. Nicola Cappelli.
Citazione
 
 
#264 johnny 2014-01-20 11:36
Ciao Mauro,
ho la mia compagna affetta da Linfoma Linfoblastico a cellule T, la malattia è in remissione ora stiamo decidendo per il trapianto o per la prosecuzione della terapia.
Se puoi, mandami qualche info in più della tua storia ti sarei veramente veramente grato.
Ti auguro una lunga vita, libera dalla Bestia.
Grazie mille e a presto.
Johnny

Citazione Mauro:
Ciao a tutti! 9 mesi fa (il 14 novembre ) ho effettuato un trapianto di midollo da donatore dopo che, nell'aprile 2012 mi era stato diagnosticato un linfoma linfoblastico a cellule T.
Ho ripreso a fare immersioni (sono un istruttore subacqueo) è ho riconquistato la mia vita! SI PUO' FARE!
Un grosso in bocca al lupo a tutti!
Mauro
Citazione
 
 
#263 Sara83 2014-01-08 14:16
Sempre io. Scusate, mi ero dimenticaa un pezzo del nickname... ;-)Citazione Sara:
Ciao a tutti, prodi guerrieri e valorose guerriere!!!! E' un pezzo che non ci sentiamo, ma oggi vi scrivo per condividere con voi una bellissima notizia: il mio compagno, Mirko, dopo 9 cicli di chemio+rituximab+fattore di crescita+antibiotici, ecc., ha finalmente affrontato il trapianto di staminali (16/12) e il 31/12 è stato dimesso, perché le analisi erano una bomba!!! Al momento è a casa dei suoi e ci siamo visti ieri per una giornata. Finalmente è sereno, e abbiamo iniziato il percorso per riprenderci questa vita! Certo, ci saranno i controlli (prox visita 14/01), ma siamo ottimisti. Sto preparando una festa a sorpresa per lui venerdì... non vedo l'ora di vedere la sua faccia... ci saranno i suoi più cari amici, oltre alla mia famiglia, che lo ama come un altro figlio... A tutti voi che siete lì, e che lottate come noi, voglio dire: forza, ragazzi, ce la possiamo fare!!!! tenete duro, ne vale la pena: i risultati arrivano! Certo, la strada non è uguale e identica per tutti, ma vale sempre la pena lottare per vivere questa vita, l'unica che abbiamo! vi abbraccio tutti, dal primo all'ultimo, e vi auguro un 2014 pieno di vittorie, gioie, serenità, speranza... insomma, un pieno di emozioni positive! E grazie anche a coloro che hanno già "vinto" e che condividono la loro storia con noi che siamo ancora in lotta: siete delle stelle luminose che ci incoraggiano a non mollare mai!!!!
Citazione
 
 
#262 Sara83 2014-01-08 14:08
Ciao Clara, e benvenuta tra noi! Lo so, di certo avresti preferito non approdare su queste sponde, ma sappi che qui troverai un oceano di sostegno per affrontare la tua battaglia! io sono capitata qui un po' come te, cercando info quando il mio compagno si è ammalato. Per combattere dovevo sapere... e avevo bisogno di qualcuno che mi sostenesse, meglio ancora se era qualcuno che ci era già passato! Capisco il tuo smarrimento e anche la tua rabbia, 29 anni sono davvero pochi per cose come l'LNH - ma c'è forse un'età "giusta" per le grandi battaglie della vita? Queste cose capitano, come si dice a casa mia, tra capo e colo, bisogna farsene una ragone e lottare, lottare, lottare, col sorriso sulle labbra anche quando pare che vada tutto in malora, sempre convinti e focalizzati sulla guarigione!!! Il mio compagno ha quasi 37 anni, e anche per lui, salutista e sportivo, è stata tosta. Gli hann asportato la milza e la cicatrice va dallo sterno al pube, ti puoi figurare quanto questo lo abbia "segnato"... in tutti i sensi! Perdonami l'ironia, ma sono certa che anche tu imparerai a sorridere di certe cose, man mano che andrai avanti per questa strada! Il percorso è lungo e accidentato, ma credimi, ce la puoi fare! Noi ci abbiamo messo un anno dal primo ricovero alla dimissione post trapianto, ma siamo qui, a testimonianza della nostra vittoria! Certo, solo il tempo potrà (dovrà!!!) riconfermarla ad ogni controllo, ma in questo ci aiuta l'amore che ci unisce e la fede in Dio, che pure ci ha sottoposto a una prova così dura... ma di cui stiamo già raccogliendo i frutti!!! Forza e coraggio, Clara. Tieni duro e, se hai bisogno, mi trovi alla mail . Ti abbraccio forte!!!!1 Citazione Clara:
Buona sera ragazzi/e facendo una ricerca su internet sono capitata qui….devo dire che siamo in tanti a passare per questa battaglia, ho 29 anni, un anno fa anno diagnosticato un Linfoma non Hodgkin nel mediastino ho iniziato la chemio a gennaio 2013 durata per 8 mesi e ora sto aspettando ansiosamente le risposte TAC e PET tra 20 giorni :/ mi piacerebbe conoscere e scambiare opinioni con chi sta passando questo momento o ci è passato…..a questa età non è per niente facile…un abbraccio a tutti!!!
Citazione
 
 
#261 Sara83 2014-01-08 13:57
Ciao Simone, il mio compagno compirà 37 anni tra poche settimane, e nell'ultimo ricovero (quello durante il quale ha fatto il trapianto di staminali) aveva come compagno di stanza un ragazzo di appena 21 anni. Purtroppo "la bestia", come molti la chiamano qui, non guarda in faccia nessuno, giovane o vecchio, uomo o donna, santo o peccatore, per cui possiamo solo farci forza, lottare e ballare, fintanto che, nostro malgrado, siamo in ballo in queste difficoltà! Io non conosco la tua storia, ma considera che il mio compagno è sempre stato uno sportivo e un salutista: puoi immaginare la sua rabbia al momento della diagnosi! Ad ogni modo finalmente il più è fatto: ora ci attendono solo i controlli periodici di verifica. Io ho riscoperto la fede e dato fondo a tutte le risorse di ottimismo che avevo (e che nn sono ancora finite, pensa un po'...), e ti invito a fare altrettanto. Il mio cuore sanguina per i ragazzi che hai conosciuto e che non ce l'hanno fatta... ma ora, tra le braccia del Signore, di certo non soffrono più. A te, invece, è toccato di restare qui a lottare, perciò metticela tutta, e vivi questa nuova vita che ti viene data, questa seconda possibilità, anche per loro!!!Citazione Simone:
Buona sera, sono un ragazzo di 38 anni e vivo a Genova e Vi sto scrivendo dall ospedale San Martino reparto di ematologia. A maggio scorso mi è stato diagnosticato un lnh di tipo b ad alto grado di aggressività ed ho iniziato subito con la chemioterapia terapia. Ho fatto 3 cicli suddivisi in due fasi l uno e in questo momento la malattia è andata via. Questo ricovero sarà l ultimo dopo aver trascorso 4 mesi degli ultimi 8 in ospedale e finalmente posso iniziare a vivere nuovamente. È stata davvero dura per il dolore fisico e mentale che porta la malattia ma anche per gli effetti collaterali della chemio (hanno dovuto farmi un trattamento molto forte ed aggressivo per via delle numerose masse diffuse). Certo sono contento di esserne uscito ma non nego di aver paura della recidività che i medici non possono escludere ed è per questo che mi hanno prelevato le staminali che in caso do bisogno serviranno per l auto trapianto. Non riesco ad essere contento per aver vinto questa battaglia perché qui ho conosciuto 2 ragazzi di 20 anni che ora non ci sono più, il mio pensiero è rivolto a loro che sino alla fine non hanno mai perso il sorriso e che mi hanno insegnato tantissimo... Grazie di cuore!!
Citazione
 
 
#260 Sara 2014-01-08 12:44
Ciao a tutti, prodi guerrieri e valorose guerriere!!!! E' un pezzo che non ci sentiamo, ma oggi vi scrivo per condividere con voi una bellissima notizia: il mio compagno, Mirko, dopo 9 cicli di chemio+rituximab+fattore di crescita+antibiotici, ecc., ha finalmente affrontato il trapianto di staminali (16/12) e il 31/12 è stato dimesso, perché le analisi erano una bomba!!! Al momento è a casa dei suoi e ci siamo visti ieri per una giornata. Finalmente è sereno, e abbiamo iniziato il percorso per riprenderci questa vita! Certo, ci saranno i controlli (prox visita 14/01), ma siamo ottimisti. Sto preparando una festa a sorpresa per lui venerdì... non vedo l'ora di vedere la sua faccia... ci saranno i suoi più cari amici, oltre alla mia famiglia, che lo ama come un altro figlio... A tutti voi che siete lì, e che lottate come noi, voglio dire: forza, ragazzi, ce la possiamo fare!!!! tenete duro, ne vale la pena: i risultati arrivano! Certo, la strada non è uguale e identica per tutti, ma vale sempre la pena lottare per vivere questa vita, l'unica che abbiamo! vi abbraccio tutti, dal primo all'ultimo, e vi auguro un 2014 pieno di vittorie, gioie, serenità, speranza... insomma, un pieno di emozioni positive! E grazie anche a coloro che hanno già "vinto" e che condividono la loro storia con noi che siamo ancora in lotta: siete delle stelle luminose che ci incoraggiano a non mollare mai!!!!
Citazione
 
 
#259 Fabrizio 2014-01-05 16:42
Grazie per la tua testimonianza-

Citazione marina:
un abbraccio a tutti . un anno e mezzo fa mi è stato diagnosticato un linfoma non hodgkin a grandi cell B Proliferante 90% fatto 6 cicli di chemio e tre settimane di radio. ed eccomi qua per caso oggi ho digitato la domanda si può guarire dal linfoma non hodgkin ed ho trovato tutti voi. al momento in remissione vivo senza pensarci man mano il corpo migliora e si aspetta che il tempo faccio il suo corso Buon Anno Nuovo a tutti con cuore e speranza sempre accesi
Citazione
 
 
#258 marina 2014-01-05 16:10
un abbraccio a tutti . un anno e mezzo fa mi è stato diagnosticato un linfoma non hodgkin a grandi cell B Proliferante 90% fatto 6 cicli di chemio e tre settimane di radio. ed eccomi qua per caso oggi ho digitato la domanda si può guarire dal linfoma non hodgkin ed ho trovato tutti voi. al momento in remissione vivo senza pensarci man mano il corpo migliora e si aspetta che il tempo faccio il suo corso Buon Anno Nuovo a tutti con cuore e speranza sempre accesi
Citazione
 
 
#257 Clara 2014-01-03 17:02
Buona sera ragazzi/e facendo una ricerca su internet sono capitata qui….devo dire che siamo in tanti a passare per questa battaglia, ho 29 anni, un anno fa anno diagnosticato un Linfoma non Hodgkin nel mediastino ho iniziato la chemio a gennaio 2013 durata per 8 mesi e ora sto aspettando ansiosamente le risposte TAC e PET tra 20 giorni :/ mi piacerebbe conoscere e scambiare opinioni con chi sta passando questo momento o ci è passato…..a questa età non è per niente facile…un abbraccio a tutti!!!
Citazione
 
 
#256 Andrea 2014-01-03 15:34
Citazione Margherita:
Citazione Fabrizio:
Citazione Adriano:
...caspita quanta bella gente!! Non saprei proprio da dove cominciare. Ok lo so, comincerò col non dirvi quanto si sta male o tutti i particolari del mio percorso, che trovo totalmente inutili, perchè servono solamente ad intimorirvi ancora di più. Non vi parlerò della sofferenza, a tutti i livelli, del dolore fisico, delle preoccupazioni per se ed i propri cari (noi all'epoca avevamo un bimbo di 8 mesi e mia moglie era in cinta di 2 mesi del secondo, potete immaginare...). Incappare in un LNH è un percorso ad ostacoli, con trappole ed inconvenienti, ma anche di soddisfazioni per i propri progressi e per l'umanità e la vicinanza del personale che vi curerà. E'soggettivo sicuramente, per me al Policlinico di Modena è stato così, ma una cosa ve la dico, il mio era un LNH a grandi cellule B 3° stadio Bulky Mediastinico, e oggi dopo 16 anni, sono qui a dirvi: tenete duro perchè ne verrete fuori alla grande come me che non ho più nulla dalla fine della cura, cioè da maggio 1998. Tenete duro e pensate a cose belle, a cosa farete dopo di bello, a come cambierà la vostra vita, a come vedrete diversamente tante cose, dando importanza alle cose concrete della vita e non alle sciocchezze ed alle paturnie che vi facevate prima della malattia. Trovo la malattia, qualsiasi nome essa abbia, una forma di esperienza di vita unica, formativa, educativa, di fonte di acquisizione della consapevolezza come poche altre occasioni possono dare, e per carità non la auguro a nessuno, ma fate della vostra malattia la vostra forza, perchè una volta fuori, sarete diversi, vi sentirete miracolati ma anche dei piccoli superman o delle grandi wonderwoman... scherzo, perdonatemi, tra le tante cose ho imparato a prendermi gioco di me, delle cose brutte che possono accadere nella vita di tutti noi, ho imparato a dare la giusta importanza alle cose e a non arrabbiarmi più per le sciocchezze che non ti portano da nessuna parte. Tenete duro se siete lungo la strada, ancor più se avete appena iniziato il cammino, ma soprattutto, chiudete il pc e non cercate mai più info sulla malattia, vi servirebbe solamente a darvi ulteriori preoccupazioni e dubbi. Concentratevi sul bene di voi stessi e dei vostri cari, sorridete a tutti e fate ginnastica non appena vi è possibile, anche in camera d'ospedale. Siate forti, pregate se lo ritenete utile, amatevi e non datevi mai per sconfitti, perchè tutto tornerà come prima... meglio di prima!! In bocca al lupo a tutti, Adriano

Grazie Adriano per la tua toccante testimonianza.

sono la nonna di una ragazza di 15 anni cui è stato diagnosticato un LNH a grandi masse di tipo B e la tua testimonianza mi ha aperto il cuore alla speranza di veder crescere mia nipote.Ma è dura per lei soprattutto e anche per noi genitori e nonni che soffriamo indicibilmente

Ciao Adriano, ho letto con attenzione il tuo scritto e per me che ho mia figlia di 15 con un LNH da combattere sono parole di enorme speranza. Lei è forte e pur sapendo cosa ha, ha l'incoscienza dei 15 anni che le permette di affrontare con molta sfrontatezza la malattia. Siamo quasi alla quarta chemio (il prossimo 8 Gennaio) e poi dobbiamo rifare la Pet Tac per capire i risultati... La tua esperienza è sicuramente da tenere da conto...
GRAZIE
Andrea
Citazione
 
 
#255 marta 2014-01-03 12:42
Fino a maggio 2013 sapevo poco sui linfomi, oggi invece, purtroppo ne so qualcosa in più. Il fratello del mio ragazzo, 25 anni è stato colpito dal linfoma di burkitt all'addome grande circa 20cm al primo stadio. Non vi dico le varie analisi,tac a cui si è sottoposto..da luglio sta facendo la chemio. Il protocollo era costituito da 8 cicli di chemio ma al sesto ciclo si è dovuto fermare in quanto, se inizialmente il linfoma si era ritirato, poi è ricomparso delle stesse dimensioni di prima.Ora i medici hanno cambiato tipo di chemio e il protocollo parla di 3 cicli,ora si è appena sottoposto al primo.L'esame del midollo,ripetuto da luglio dice che il midollo è ok. I medici dicono che si deve sperare che questa terapia funzioni..altrimenti..avete testimonianze in merito? io leggendo qua e là leggo che cmq il linfoma di burkitt pur essendo molto aggressivo ha una buona percentuale di guarigione,ho letto anche dell'80% dei casi...
Citazione
 
 
#254 sergio 2013-12-25 01:51
Ciao Adriano mi chiamo Sergio e mio padre ha la stessa malattia però al 4 stadio ti prego mi dai più info, anche noi siamo a Modena e solo che mio padre ha il morale a pezzi non potendo sfogarsi con qualcuno che c'è già passato poi trovarmi su Facebook Sergio Cavani o nella mia mail grazie

Citazione Adriano:
...caspita quanta bella gente!! Non saprei proprio da dove cominciare. Ok lo so, comincerò col non dirvi quanto si sta male o tutti i particolari del mio percorso, che trovo totalmente inutili, perchè servono solamente ad intimorirvi ancora di più. Non vi parlerò della sofferenza, a tutti i livelli, del dolore fisico, delle preoccupazioni per se ed i propri cari (noi all'epoca avevamo un bimbo di 8 mesi e mia moglie era in cinta di 2 mesi del secondo, potete immaginare...). Incappare in un LNH è un percorso ad ostacoli, con trappole ed inconvenienti, ma anche di soddisfazioni per i propri progressi e per l'umanità e la vicinanza del personale che vi curerà. E'soggettivo sicuramente, per me al Policlinico di Modena è stato così, ma una cosa ve la dico, il mio era un LNH a grandi cellule B 3° stadio Bulky Mediastinico, e oggi dopo 16 anni, sono qui a dirvi: tenete duro perchè ne verrete fuori alla grande come me che non ho più nulla dalla fine della cura, cioè da maggio 1998. Tenete duro e pensate a cose belle, a cosa farete dopo di bello, a come cambierà la vostra vita, a come vedrete diversamente tante cose, dando importanza alle cose concrete della vita e non alle sciocchezze ed alle paturnie che vi facevate prima della malattia. Trovo la malattia, qualsiasi nome essa abbia, una forma di esperienza di vita unica, formativa, educativa, di fonte di acquisizione della consapevolezza come poche altre occasioni possono dare, e per carità non la auguro a nessuno, ma fate della vostra malattia la vostra forza, perchè una volta fuori, sarete diversi, vi sentirete miracolati ma anche dei piccoli superman o delle grandi wonderwoman... scherzo, perdonatemi, tra le tante cose ho imparato a prendermi gioco di me, delle cose brutte che possono accadere nella vita di tutti noi, ho imparato a dare la giusta importanza alle cose e a non arrabbiarmi più per le sciocchezze che non ti portano da nessuna parte. Tenete duro se siete lungo la strada, ancor più se avete appena iniziato il cammino, ma soprattutto, chiudete il pc e non cercate mai più info sulla malattia, vi servirebbe solamente a darvi ulteriori preoccupazioni e dubbi. Concentratevi sul bene di voi stessi e dei vostri cari, sorridete a tutti e fate ginnastica non appena vi è possibile, anche in camera d'ospedale. Siate forti, pregate se lo ritenete utile, amatevi e non datevi mai per sconfitti, perchè tutto tornerà come prima... meglio di prima!! In bocca al lupo a tutti, Adriano
Citazione
 
 
#253 Rosario 2013-12-21 15:24
Salve sono rosario ho 24 anni e a giugno mi è stato diagnosticato un linfoma non hodgkin ho iniziato le chemio a luglio dopo 6 cicli finiti ad inizio ottobre i dottori dicono che è tutto apposto ora devo fare solo controlli periodici. La massa era di 12cmX 9cm.... Ci affidiamo solo al signore ora
Citazione
 
 
#252 Simone 2013-12-17 22:41
Buona sera, sono un ragazzo di 38 anni e vivo a Genova e Vi sto scrivendo dall ospedale San Martino reparto di ematologia. A maggio scorso mi è stato diagnosticato un lnh di tipo b ad alto grado di aggressività ed ho iniziato subito con la chemioterapia terapia. Ho fatto 3 cicli suddivisi in due fasi l uno e in questo momento la malattia è andata via. Questo ricovero sarà l ultimo dopo aver trascorso 4 mesi degli ultimi 8 in ospedale e finalmente posso iniziare a vivere nuovamente. È stata davvero dura per il dolore fisico e mentale che porta la malattia ma anche per gli effetti collaterali della chemio (hanno dovuto farmi un trattamento molto forte ed aggressivo per via delle numerose masse diffuse). Certo sono contento di esserne uscito ma non nego di aver paura della recidività che i medici non possono escludere ed è per questo che mi hanno prelevato le staminali che in caso do bisogno serviranno per l auto trapianto. Non riesco ad essere contento per aver vinto questa battaglia perché qui ho conosciuto 2 ragazzi di 20 anni che ora non ci sono più, il mio pensiero è rivolto a loro che sino alla fine non hanno mai perso il sorriso e che mi hanno insegnato tantissimo... Grazie di cuore!!
Citazione
 
 
#251 Fabrizio 2013-12-14 12:44
Salve, le mie condoglianze.
Sempre che lei ne abbia la volontà, potrebbe dirci cosa è successo nello specifico... le hanno somministrato delle cure ecc. ecc.
Un abbraccio

Citazione claudio:
buon giorno a tutti vorrei dirvi ke mia moglie di 51 anni dopo 43 giorni di ricovero in ospedale avendole diagnosticato il linfoma non hodgkin e' deceduta lasciandoci tutti con molto dolore
Citazione
 
 
#250 Fabrizio 2013-12-14 12:40
Ciao Giovanni, intanto sarebbe opportuno sapere da quale struttura è seguito. E' risaputo che i tumori prima si prendono in tempo e meglio è.
Immagino avrete chiesto spiegazioni di questi ritardi, in caso contrario sarebeb il caso di saperne almeno il motivo per, eventualmente, decidere di rivolgersi da qualche altra parte.
In bocca al lupo!!

Citazione Giovanni:
Salve, vorrei raccontare brevemente la situazione, perché non ho trovato nessuan informazione che parli di tempi di inizio della chemioterapia dalla scoperta "di qualcosa che non va", a causa dei soliti tempi di attesa e di risposta che ci sono.
Mio padre a fine settembre una mattina facendosi la barba ha notato che aveva un linfonodo nel collo molto gonfio. Il giorno dopo, nonostante il linfonodo si fosse quasi completamente sgonfiato, è andato dal medico di famiglia che gli ha
prescitto una visita da uno specialista. Lo specialista l'ha rimbalzato all'ospedale e sono iniziate le visite, con una prima biopsia superficiale che dette esito negativo, non ha evidenziato nulla. La successiva TAC poi aveva evidenziato una piccola massa di circa 2x1x2 cm posizionata all'incirca alla base linguale, nella parte laterale esterna, e non ha evidenziato altro, in altre zone. Così a metà novembre è stata fatta una biopsia più approfondita, in anestesia totale. Altre 3 settimane di attesa per avere l'esito, che è arrivato una settimana fa. Linfoma non Hodgkin a grandi cellule B, stadio II.
Adesso dopo la visita privata col primario di Ematologia dobbiamo aspettare la sua chiamata per effettuare quelle visite (esame del midollo, Ecocuore, e altri), prima di inziiare la chemio. Doveva chiamarci entro 2 giorni e oggi è il quarto. Il tutto era per fare in modo di iniziare la chemio entro le feste, e anche ammettendo che ce la facesse sarebbero passati 3 mesi dalla scoperta iniziale del linfonodo ingrossato, ma così c'è il rischio di andare ancora più in là. Ma è normale aspettare così nel caso di questo tipo specifico di tumore?
Citazione
 
 
#249 Giovanni 2013-12-13 12:20
Salve, vorrei raccontare brevemente la situazione, perché non ho trovato nessuan informazione che parli di tempi di inizio della chemioterapia dalla scoperta "di qualcosa che non va", a causa dei soliti tempi di attesa e di risposta che ci sono.
Mio padre a fine settembre una mattina facendosi la barba ha notato che aveva un linfonodo nel collo molto gonfio. Il giorno dopo, nonostante il linfonodo si fosse quasi completamente sgonfiato, è andato dal medico di famiglia che gli ha
prescitto una visita da uno specialista. Lo specialista l'ha rimbalzato all'ospedale e sono iniziate le visite, con una prima biopsia superficiale che dette esito negativo, non ha evidenziato nulla. La successiva TAC poi aveva evidenziato una piccola massa di circa 2x1x2 cm posizionata all'incirca alla base linguale, nella parte laterale esterna, e non ha evidenziato altro, in altre zone. Così a metà novembre è stata fatta una biopsia più approfondita, in anestesia totale. Altre 3 settimane di attesa per avere l'esito, che è arrivato una settimana fa. Linfoma non Hodgkin a grandi cellule B, stadio II.
Adesso dopo la visita privata col primario di Ematologia dobbiamo aspettare la sua chiamata per effettuare quelle visite (esame del midollo, Ecocuore, e altri), prima di inziiare la chemio. Doveva chiamarci entro 2 giorni e oggi è il quarto. Il tutto era per fare in modo di iniziare la chemio entro le feste, e anche ammettendo che ce la facesse sarebbero passati 3 mesi dalla scoperta iniziale del linfonodo ingrossato, ma così c'è il rischio di andare ancora più in là. Ma è normale aspettare così nel caso di questo tipo specifico di tumore?
Citazione
 
 
#248 claudio 2013-12-13 09:58
buon giorno a tutti vorrei dirvi ke mia moglie di 51 anni dopo 43 giorni di ricovero in ospedale avendole diagnosticato il linfoma non hodgkin e' deceduta lasciandoci tutti con molto dolore
Citazione
 
 
#247 Maura 2013-12-03 14:58
capisco il tuo dolore e la tua preoccupazione.......si impazzisce....ma vedrai con le cure migliorera' molto presto.
Citazione
 
 
#246 Maura 2013-11-28 18:04
crepi il lupo!!!!
Citazione
 
 
#245 Maura 2013-11-28 18:02
Ciao Sabrina, scusami ma la tua mamma fa il Rtuximab associato ad una chemioterapia?? oppure fa solo rituximab?
Citazione
 
 
#244 Fabrizio 2013-11-27 12:56
Ciao Maura, come hai visto qui ci sono diverse esperienze che parlano di completa guarigione, deduci tu.
Noi non possiamo dirti una cosa che neanche i medici, se glielo domandi, ti rispondono. Comunque in bocca al lupo ;-)

Citazione Maura:
Buongiorno a tutti, mia mamma 72 anni . Le e' stato diagnosticato un LNH marginale a basso grado di malignita' in seguito ad un' importante piastrinopenia, tac negativa. sta facendo il rituximab e niente altro. 4 cicli . uno ogni settimana. secondo Voi per le Vostre esperienze potra' guarire?
Citazione
 
 
#243 Maura 2013-11-26 09:09
Buongiorno a tutti, mia mamma 72 anni . Le e' stato diagnosticato un LNH marginale a basso grado di malignita' in seguito ad un' importante piastrinopenia, tac negativa. sta facendo il rituximab e niente altro. 4 cicli . uno ogni settimana. secondo Voi per le Vostre esperienze potra' guarire?
Citazione
 
 
#242 domenico 2013-11-23 20:11
Vorrei dare anch'io la mia piccola testimonianza ... circa 4 anni fa mi fu diagnosticato il linfoma non hodgkin ... dopo vari cicki di chemio e auto trapianto ... ora effettuo i vari controlli periodici ...Sicuramente durante il percorso ( e anche adesso) della malattia ci sono stati momenti bui ... dove non si riusciva a vedere la luce ... ma posso garantirvi che grazie alla fede e alla voglia di vivere .... ne sto uscendo più forte .. apprezzi tutto della vita ..
È un percorso duro ... ma vi assicuro che si può uscire ... auguroni a tutti e soprattutto non abbattersi mai ..
Citazione
 
 
#241 Margherita 2013-11-16 10:20
Citazione Fabrizio:
Citazione Adriano:
...caspita quanta bella gente!! Non saprei proprio da dove cominciare. Ok lo so, comincerò col non dirvi quanto si sta male o tutti i particolari del mio percorso, che trovo totalmente inutili, perchè servono solamente ad intimorirvi ancora di più. Non vi parlerò della sofferenza, a tutti i livelli, del dolore fisico, delle preoccupazioni per se ed i propri cari (noi all'epoca avevamo un bimbo di 8 mesi e mia moglie era in cinta di 2 mesi del secondo, potete immaginare...). Incappare in un LNH è un percorso ad ostacoli, con trappole ed inconvenienti, ma anche di soddisfazioni per i propri progressi e per l'umanità e la vicinanza del personale che vi curerà. E'soggettivo sicuramente, per me al Policlinico di Modena è stato così, ma una cosa ve la dico, il mio era un LNH a grandi cellule B 3° stadio Bulky Mediastinico, e oggi dopo 16 anni, sono qui a dirvi: tenete duro perchè ne verrete fuori alla grande come me che non ho più nulla dalla fine della cura, cioè da maggio 1998. Tenete duro e pensate a cose belle, a cosa farete dopo di bello, a come cambierà la vostra vita, a come vedrete diversamente tante cose, dando importanza alle cose concrete della vita e non alle sciocchezze ed alle paturnie che vi facevate prima della malattia. Trovo la malattia, qualsiasi nome essa abbia, una forma di esperienza di vita unica, formativa, educativa, di fonte di acquisizione della consapevolezza come poche altre occasioni possono dare, e per carità non la auguro a nessuno, ma fate della vostra malattia la vostra forza, perchè una volta fuori, sarete diversi, vi sentirete miracolati ma anche dei piccoli superman o delle grandi wonderwoman... scherzo, perdonatemi, tra le tante cose ho imparato a prendermi gioco di me, delle cose brutte che possono accadere nella vita di tutti noi, ho imparato a dare la giusta importanza alle cose e a non arrabbiarmi più per le sciocchezze che non ti portano da nessuna parte. Tenete duro se siete lungo la strada, ancor più se avete appena iniziato il cammino, ma soprattutto, chiudete il pc e non cercate mai più info sulla malattia, vi servirebbe solamente a darvi ulteriori preoccupazioni e dubbi. Concentratevi sul bene di voi stessi e dei vostri cari, sorridete a tutti e fate ginnastica non appena vi è possibile, anche in camera d'ospedale. Siate forti, pregate se lo ritenete utile, amatevi e non datevi mai per sconfitti, perchè tutto tornerà come prima... meglio di prima!! In bocca al lupo a tutti, Adriano

Grazie Adriano per la tua toccante testimonianza.

sono la nonna di una ragazza di 15 anni cui è stato diagnosticato un LNH a grandi masse di tipo B e la tua testimonianza mi ha aperto il cuore alla speranza di veder crescere mia nipote.Ma è dura per lei soprattutto e anche per noi genitori e nonni che soffriamo indicibilmente
Citazione
 
 
#240 Fabrizio 2013-11-15 12:28
Citazione sabrina:
Citazione Fabrizio:
Ciao Sabrina, premetto di non essere un medico. Posso sapere quanti anni ha tua mamma? E da quale struttura è seguita?

Citazione sabrina:
Buongiorno a tutti, vi scrivo in merito a quanto è stato riscontrato alla mia mamma.
Per farla breve, dopo la biopsia ossea peraltro con un quadro non molto chiaro,trovati dei granulomi che potevano essere associati a una forma di tubercolosi o funghi.
Lei aveva una stanchezza cronica ormai da mesi e nel giro di pochi giorni dopo la biopsia ossea, ha cominciato a gonfiarsi il collo e il viso. Subito tac e biopsia e l'esito è stato linfoma non hodgkin indolente a cellule b di terzo grado a. Ora inizierà la chemio terapia con rituximab per otto cicli ogni 21 giorni e poi successivamente una terapia di mantenimento con un prodotto biosimilare che durerà 2 anni, un ciclo ogni 2 mesi perchè questo linfoma è recidivo.
Ora la mia domanda è questa, al termine della terapia di mantenimento cosa potrebbe succedere? riuscirà quanto meno a vivere una vita accettabile?
Grazie a tutti.

La mia mamma ha 75 anni milano


Pensavo a quello che hai detto riguardo il protocollo che le è stato dato.
A me sembrano troppi 8 cicli per una persona di 75 anni. Perchè non provi a contattare l' Ematologia del Policlinico di Roma
Citazione
 
 
#239 sabrina 2013-11-14 12:35
Citazione Fabrizio:
Ciao Sabrina, premetto di non essere un medico. Posso sapere quanti anni ha tua mamma? E da quale struttura è seguita?

Citazione sabrina:
Buongiorno a tutti, vi scrivo in merito a quanto è stato riscontrato alla mia mamma.
Per farla breve, dopo la biopsia ossea peraltro con un quadro non molto chiaro,trovati dei granulomi che potevano essere associati a una forma di tubercolosi o funghi.
Lei aveva una stanchezza cronica ormai da mesi e nel giro di pochi giorni dopo la biopsia ossea, ha cominciato a gonfiarsi il collo e il viso. Subito tac e biopsia e l'esito è stato linfoma non hodgkin indolente a cellule b di terzo grado a. Ora inizierà la chemio terapia con rituximab per otto cicli ogni 21 giorni e poi successivamente una terapia di mantenimento con un prodotto biosimilare che durerà 2 anni, un ciclo ogni 2 mesi perchè questo linfoma è recidivo.
Ora la mia domanda è questa, al termine della terapia di mantenimento cosa potrebbe succedere? riuscirà quanto meno a vivere una vita accettabile?
Grazie a tutti.

La mia mamma ha 75 anni milano
Citazione
 
 
#238 Fabrizio 2013-11-14 11:45
Ciao Sabrina, premetto di non essere un medico. Posso sapere quanti anni ha tua mamma? E da quale struttura è seguita?

Citazione sabrina:
Buongiorno a tutti, vi scrivo in merito a quanto è stato riscontrato alla mia mamma.
Per farla breve, dopo la biopsia ossea peraltro con un quadro non molto chiaro,trovati dei granulomi che potevano essere associati a una forma di tubercolosi o funghi.
Lei aveva una stanchezza cronica ormai da mesi e nel giro di pochi giorni dopo la biopsia ossea, ha cominciato a gonfiarsi il collo e il viso. Subito tac e biopsia e l'esito è stato linfoma non hodgkin indolente a cellule b di terzo grado a. Ora inizierà la chemio terapia con rituximab per otto cicli ogni 21 giorni e poi successivamente una terapia di mantenimento con un prodotto biosimilare che durerà 2 anni, un ciclo ogni 2 mesi perchè questo linfoma è recidivo.
Ora la mia domanda è questa, al termine della terapia di mantenimento cosa potrebbe succedere? riuscirà quanto meno a vivere una vita accettabile?
Grazie a tutti.
Citazione
 
 
#237 sabrina 2013-11-14 11:21
Buongiorno a tutti, vi scrivo in merito a quanto è stato riscontrato alla mia mamma.
Per farla breve, dopo la biopsia ossea peraltro con un quadro non molto chiaro,trovati dei granulomi che potevano essere associati a una forma di tubercolosi o funghi.
Lei aveva una stanchezza cronica ormai da mesi e nel giro di pochi giorni dopo la biopsia ossea, ha cominciato a gonfiarsi il collo e il viso. Subito tac e biopsia e l'esito è stato linfoma non hodgkin indolente a cellule b di terzo grado a. Ora inizierà la chemio terapia con rituximab per otto cicli ogni 21 giorni e poi successivamente una terapia di mantenimento con un prodotto biosimilare che durerà 2 anni, un ciclo ogni 2 mesi perchè questo linfoma è recidivo.
Ora la mia domanda è questa, al termine della terapia di mantenimento cosa potrebbe succedere? riuscirà quanto meno a vivere una vita accettabile?
Grazie a tutti.
Citazione
 
 
#236 Fabrizio 2013-11-13 08:53
Citazione Andreina:
ciao a voi tutti...leggendo le vostre preoccupazioni e le vostre ansie sono tornata indietro nel tempo. Voglio portarvi la mia testimonianza per assicurarvi che anche per me la tranquillità e la determinazione con cui ho affrontato la malattia mi hanno sicuramente aiutato a sconfiggerla. Nell'aprile del 2000 mi è stato diagnosticato un linfoma non Hodgkin a grandi cellule b ad alto grado di malignità, con massa Bulky al mediastino, interessamento di altri linfonodi nel torace e un principio anche alla milza..Ho iniziato un calvario di 2 anni circa, con 6 cicli di chemioterapia F-MACHOP, successiva radioterapia e trapianto autologo di staminali....Dopo tutto ciò, si evidenziava comunque un residuo di 2 cm. al mediastino che però, pian piano, ha cominciato a diminuire ad ogni successivo controllo, fino a sparire del tutto. Oggi il prof. ematologo che mi ha curata mi ha giudicata guarita e non eseguo più nessun controllo se non un esame del sangue una volta all'anno...Vi ho raccontato questo mio percorso per dirvi che il brutto inquilino che ci siamo trovati in casa non invitato, può essere messo alla porta anche definitivamente ma bisogna crederci con tutte le proprie forze, con coraggio e senza demordere mai anche nei momenti più difficili...anche per me la fede è stata un aiuto determinante. Tanti auguri ed un bacio a tutti!


Grazie Andreina per la tua testimonianza.
Citazione
 
 
#235 Andreina 2013-11-12 23:57
ciao a voi tutti...leggendo le vostre preoccupazioni e le vostre ansie sono tornata indietro nel tempo. Voglio portarvi la mia testimonianza per assicurarvi che anche per me la tranquillità e la determinazione con cui ho affrontato la malattia mi hanno sicuramente aiutato a sconfiggerla. Nell'aprile del 2000 mi è stato diagnosticato un linfoma non Hodgkin a grandi cellule b ad alto grado di malignità, con massa Bulky al mediastino, interessamento di altri linfonodi nel torace e un principio anche alla milza..Ho iniziato un calvario di 2 anni circa, con 6 cicli di chemioterapia F-MACHOP, successiva radioterapia e trapianto autologo di staminali....Dopo tutto ciò, si evidenziava comunque un residuo di 2 cm. al mediastino che però, pian piano, ha cominciato a diminuire ad ogni successivo controllo, fino a sparire del tutto. Oggi il prof. ematologo che mi ha curata mi ha giudicata guarita e non eseguo più nessun controllo se non un esame del sangue una volta all'anno...Vi ho raccontato questo mio percorso per dirvi che il brutto inquilino che ci siamo trovati in casa non invitato, può essere messo alla porta anche definitivamente ma bisogna crederci con tutte le proprie forze, con coraggio e senza demordere mai anche nei momenti più difficili...anche per me la fede è stata un aiuto determinante. Tanti auguri ed un bacio a tutti!
Citazione
 
 
#234 daniela 2013-11-11 21:14
ho scoperto che mio marito ha un linfoma non Hodgkin mantellare , vorrei sapere se dopo la cura riuscirà a guarire e se vedrà crescere le sue bambine.. ho un dolore al cuore e non so come affrontarlo.
Citazione
 
 
#233 stefano 2013-10-06 01:08
il 27 marzo 2012 ho saputo di avere un linfoma non hodgkin a grandi cellule b, 4° stadio, dopo 8 cicli di chemioterapia chop (il rituximab non l'ho fatto perché con la mia rara forma di linfoma non avrebbe fatto alcun effetto) e 6 rachicentesi (terribili, tutto il giorno per 4 mesi solo a letto per evitare emicranie), sono andato in regressione. A metà ottobre, su consiglio della dott. Molinari, c/o Ematologia ospedale di Rimini che bacio con affetto, ho iniziato la prassi per il trapianto autologo delle staminali. Ad oggi, novembre, tutto bene, sono tornato al lavoro e a godermi i miei bambini. Un abbraccio a tutti voi, e abbiate fiducia, pregate tanto, vi consiglio anche la terapia con l'Aloe Arborescens di padre romano zago. l'importante è credere a tutti i sacrifici che farete, e a quello che fate, ogni giorno. So di avere avuto una seconda opportunità, e per me la vita adesso non è più una cosa scontata come prima, e le cose della vita, anche le più scontate come portare a scuola i bambini, hanno tutto un altro sapore. Un abbraccio a chi legge, specialmente se in un momento di sconforto.
Citazione
 
 
#232 Fabrizio 2013-09-30 23:24
Ciao Silvano potresti dirci in che anno ti sei accorto di avere un linfoma?
Un abbraccio
Citazione silvano:
Per caso a seguito di trapianto riscontrai un grosso linfoma all'addome diagnosticato come non hodking. Del tipo bcd2o maligno edaggressivo all'inizio mi avevano dato per spacciato dopo 8 chemio e'del tutto scomparso. Vi invito ad avere fiducia sulle nuove tecniche e di pregare il buon DIo
Citazione
 
 
#231 silvano 2013-09-25 17:25
Per caso a seguito di trapianto riscontrai un grosso linfoma all'addome diagnosticato come non hodking. Del tipo bcd2o maligno edaggressivo all'inizio mi avevano dato per spacciato dopo 8 chemio e'del tutto scomparso. Vi invito ad avere fiducia sulle nuove tecniche e di pregare il buon DIo
Citazione
 
 
#230 Domenico 2013-09-24 14:34
Ciao Assunta .... devi aver fede e tanto coraggio.. a me è stata diagnosticata il linfoma non hodgkin nel 2009 ... devi stare tranquilla e affrontare tutto. avevo 28 anni ... un bambino e un'altro in arrivo. Cerca di non abbatterti mai... guarda i tuoi cari ..e cerca di trovare la forza in loro. Un abbraccio ...
Citazione
 
 
#229 rinaldo 2013-09-22 10:12
Ciao Assunta, devi avere fede e vedrai che tutto si sistemerà. In quanto all'esame PET non ti devi preoccupare,io l'ho fatto due volte non è doloroso farai solo una normale puntura come tante niente di che. Facci sapere e Coraggio che tutto andrà bene. Ciao un grande abbraccio
Citazione
 
 
#228 Assunta 2013-09-22 06:46
Da 15 giorni ho saputo di avere il linfoma non hodgkin.Per adesso,tra biopsie ,analisi e tac,sono in un limbo.Ho 51 anni ed una figlia laureanda che voglio vedere realizzata e felice.Il futuro sarà mio,nostro...troppo ho combattuto per arrendermi proprio adesso.Giovedì ho la tac-pet a Napoli.Da Roma vado nella mia città..
Citazione
 
 
#227 Fabrizio 2013-09-05 11:08
Ciao Gabriella, per prima cosa ti faccio un grande in bocca al lupo per tua nipote.
Chiaramente la mia affermazione non era intesa a denigrare Napoli e i suoi servizi sanitari (che sono stati eccellenti in una struttura altrettanto eccellente) ma era intesa ad evidenziare il fatto che purtroppo una persona che deve eseguire un controllo sanitario importante, deve spostarsi di oltre 200 km per poterlo fare in tempi decenti.
Tutto qui, Napoli è una città rispettabilissima per quanto mi riguarda!!
Citazione Gabriella:
Ciao,
ho appena saputo che a mia nipote, 24 anni, è stato diagnosticato un LNH e ho cominciato a smanettare su internet per documentarmi. Ho trovato il tuo sito... bello... ma ho un appunto da farti: perché nella tua esperienza personale, parlando della PET dici:
"indovinate dove devo andare a fare la Pet, premetto che abito vicino Roma. Ebbene si...devo recarmi a Napoli".
Da napoletana mi sono risentita. Spero solo ti abbiano trattato bene!!!
Gabriella
Citazione
 
 
#226 Gabriella 2013-09-05 10:45
Ciao,
ho appena saputo che a mia nipote, 24 anni, è stato diagnosticato un LNH e ho cominciato a smanettare su internet per documentarmi. Ho trovato il tuo sito... bello... ma ho un appunto da farti: perché nella tua esperienza personale, parlando della PET dici:
"indovinate dove devo andare a fare la Pet, premetto che abito vicino Roma. Ebbene si...devo recarmi a Napoli".
Da napoletana mi sono risentita. Spero solo ti abbiano trattato bene!!!
Gabriella
Citazione
 
 
#225 Domenico 2013-08-20 14:56
ti raccomando non abbatterti .... grazie alla tua forza la bestia andrà via ... Anc'io ho lottato per diversi anni..
x tutti . Avete ascoltato la canzone di Francesco marchio LNH SU YOUTUBE, è VERAMENTE BELLA
FEDE ...FORZA ... CORAGGIO ...PAZIENZA ... TUTTO SI RISOLVERà .... AUGURONI A TUTTI
Citazione
 
 
#224 Fabrizio 2013-08-13 11:50
Citazione Adriano:
...caspita quanta bella gente!! Non saprei proprio da dove cominciare. Ok lo so, comincerò col non dirvi quanto si sta male o tutti i particolari del mio percorso, che trovo totalmente inutili, perchè servono solamente ad intimorirvi ancora di più. Non vi parlerò della sofferenza, a tutti i livelli, del dolore fisico, delle preoccupazioni per se ed i propri cari (noi all'epoca avevamo un bimbo di 8 mesi e mia moglie era in cinta di 2 mesi del secondo, potete immaginare...). Incappare in un LNH è un percorso ad ostacoli, con trappole ed inconvenienti, ma anche di soddisfazioni per i propri progressi e per l'umanità e la vicinanza del personale che vi curerà. E'soggettivo sicuramente, per me al Policlinico di Modena è stato così, ma una cosa ve la dico, il mio era un LNH a grandi cellule B 3° stadio Bulky Mediastinico, e oggi dopo 16 anni, sono qui a dirvi: tenete duro perchè ne verrete fuori alla grande come me che non ho più nulla dalla fine della cura, cioè da maggio 1998. Tenete duro e pensate a cose belle, a cosa farete dopo di bello, a come cambierà la vostra vita, a come vedrete diversamente tante cose, dando importanza alle cose concrete della vita e non alle sciocchezze ed alle paturnie che vi facevate prima della malattia. Trovo la malattia, qualsiasi nome essa abbia, una forma di esperienza di vita unica, formativa, educativa, di fonte di acquisizione della consapevolezza come poche altre occasioni possono dare, e per carità non la auguro a nessuno, ma fate della vostra malattia la vostra forza, perchè una volta fuori, sarete diversi, vi sentirete miracolati ma anche dei piccoli superman o delle grandi wonderwoman... scherzo, perdonatemi, tra le tante cose ho imparato a prendermi gioco di me, delle cose brutte che possono accadere nella vita di tutti noi, ho imparato a dare la giusta importanza alle cose e a non arrabbiarmi più per le sciocchezze che non ti portano da nessuna parte. Tenete duro se siete lungo la strada, ancor più se avete appena iniziato il cammino, ma soprattutto, chiudete il pc e non cercate mai più info sulla malattia, vi servirebbe solamente a darvi ulteriori preoccupazioni e dubbi. Concentratevi sul bene di voi stessi e dei vostri cari, sorridete a tutti e fate ginnastica non appena vi è possibile, anche in camera d'ospedale. Siate forti, pregate se lo ritenete utile, amatevi e non datevi mai per sconfitti, perchè tutto tornerà come prima... meglio di prima!! In bocca al lupo a tutti, Adriano

Grazie Adriano per la tua toccante testimonianza.
Citazione
 
 
#223 Adriano 2013-08-13 11:33
...caspita quanta bella gente!! Non saprei proprio da dove cominciare. Ok lo so, comincerò col non dirvi quanto si sta male o tutti i particolari del mio percorso, che trovo totalmente inutili, perchè servono solamente ad intimorirvi ancora di più. Non vi parlerò della sofferenza, a tutti i livelli, del dolore fisico, delle preoccupazioni per se ed i propri cari (noi all'epoca avevamo un bimbo di 8 mesi e mia moglie era in cinta di 2 mesi del secondo, potete immaginare...). Incappare in un LNH è un percorso ad ostacoli, con trappole ed inconvenienti, ma anche di soddisfazioni per i propri progressi e per l'umanità e la vicinanza del personale che vi curerà. E'soggettivo sicuramente, per me al Policlinico di Modena è stato così, ma una cosa ve la dico, il mio era un LNH a grandi cellule B 3° stadio Bulky Mediastinico, e oggi dopo 16 anni, sono qui a dirvi: tenete duro perchè ne verrete fuori alla grande come me che non ho più nulla dalla fine della cura, cioè da maggio 1998. Tenete duro e pensate a cose belle, a cosa farete dopo di bello, a come cambierà la vostra vita, a come vedrete diversamente tante cose, dando importanza alle cose concrete della vita e non alle sciocchezze ed alle paturnie che vi facevate prima della malattia. Trovo la malattia, qualsiasi nome essa abbia, una forma di esperienza di vita unica, formativa, educativa, di fonte di acquisizione della consapevolezza come poche altre occasioni possono dare, e per carità non la auguro a nessuno, ma fate della vostra malattia la vostra forza, perchè una volta fuori, sarete diversi, vi sentirete miracolati ma anche dei piccoli superman o delle grandi wonderwoman... scherzo, perdonatemi, tra le tante cose ho imparato a prendermi gioco di me, delle cose brutte che possono accadere nella vita di tutti noi, ho imparato a dare la giusta importanza alle cose e a non arrabbiarmi più per le sciocchezze che non ti portano da nessuna parte. Tenete duro se siete lungo la strada, ancor più se avete appena iniziato il cammino, ma soprattutto, chiudete il pc e non cercate mai più info sulla malattia, vi servirebbe solamente a darvi ulteriori preoccupazioni e dubbi. Concentratevi sul bene di voi stessi e dei vostri cari, sorridete a tutti e fate ginnastica non appena vi è possibile, anche in camera d'ospedale. Siate forti, pregate se lo ritenete utile, amatevi e non datevi mai per sconfitti, perchè tutto tornerà come prima... meglio di prima!! In bocca al lupo a tutti, Adriano
Citazione
 
 
#222 Fabrizio 2013-07-24 08:35
Citazione francesco:
E' la prima volta che guardo questo sito. Ho letto i vari commenti. Posso raccontare la mia esperienza. Nel 2011 sono stato colpito da linfoma non hodgkin a grandi cellule localizzato all'inguine. Inizialmente ti cade il mondo addosso, considerato che mia moglie l'anno precedente era stata colpita da tumore al seno con conseguente mastectomia. La prima cosa che abbiamo pensato è che ci vogliamo troppo bene e dobbiamo condividere tutto.
Comunque per farla breve ne siamo usciti tutti e due. La bestia è stata sconfitta.
Chiaramente ci sentiamo con la spada di Damocle sulla testa, in quanto il pericolo di recidiva è sempre presente. L'importante è non pensarci e vivere la vita giorno per giorno senza fare programmi a media/lunga scadenza e fare tutto ciò che ci piace. Spero che la mia esperienza sia di aiuto a tutti quelli colpiti da questo male. Un saluto a tutti e buona estate.

Ciao Francesco, si vero è molto importante come la si vive, purtroppo non abbiamo una bacchetta magica, quando la malattia si presenta l'unica possibilità è affrontarla nel miglior modo possibile. Una cosa che facevo spesso a livello mentale, magari quando stavo facendo una seduta di chemio o quando mi capitava di avere dei momenti non proprio positivi, visualizzavo nella mia mente scene o situazioni di li a qualche mese, di me completamente guarito che stavo facendo delle cose della vita di tutti i giorni. Credo ce in questo modo si inviano dei messaggi positivi al nostro cervello quindi al nostro corpo.
Citazione
 
 
#221 francesco 2013-07-23 09:33
E' la prima volta che guardo questo sito. Ho letto i vari commenti. Posso raccontare la mia esperienza. Nel 2011 sono stato colpito da linfoma non hodgkin a grandi cellule localizzato all'inguine. Inizialmente ti cade il mondo addosso, considerato che mia moglie l'anno precedente era stata colpita da tumore al seno con conseguente mastectomia. La prima cosa che abbiamo pensato è che ci vogliamo troppo bene e dobbiamo condividere tutto.
Comunque per farla breve ne siamo usciti tutti e due. La bestia è stata sconfitta.
Chiaramente ci sentiamo con la spada di Damocle sulla testa, in quanto il pericolo di recidiva è sempre presente. L'importante è non pensarci e vivere la vita giorno per giorno senza fare programmi a media/lunga scadenza e fare tutto ciò che ci piace. Spero che la mia esperienza sia di aiuto a tutti quelli colpiti da questo male. Un saluto a tutti e buona estate.
Citazione
 
 
#220 rinaldo 2013-07-21 12:15
forza Antonella mai arrendersi, io sto lottando con la bestia da marzo 2012 e lotterò sempre fino alla vittoria. Fare così anche voi. Vi Abbraccio
Citazione
 
 
#219 Antonella 2013-07-21 07:47
Grazie Fabrizio condivido quello che scrivi e sono convinta che ne usciremo ammaccati fuori ma fortissimi dentro. Abbiamo la fortuna di avere vicino persone splendite fra parenti ed amici e ho sempre pensato che più ne parli, più gente può aiutarti .per me anche trovare questo sito e' stato un sollievo un altro modo per parlarne, fantastico! Grazie ancora !
Citazione
 
 
#218 Fabrizio 2013-07-21 05:49
Citazione Antonella:
Salve, mio marito (54 Anni) affetto da linfoma mantellare, inizierà la chemio mercoledì. Ci sentiamo all'inizio di un tunnel e la luce che intravediamo e' quella di una candela! Abbiamo paura e' una "cosa" che devi affrontare anche se non vuoi e purtroppo noi, già segnati da un mio intervento di mastectomia bilaterale (ultimo intervento effettuato a fine marzo) non eravamo pronti ..... Non sappiamo cosa aspettarci le domande che ci tormentano saranno le stesse che anche voi vi siete posti : come reagirò alla terapia ? Quanto cambierà la mia vita? Riusciremo ad essere sempre positivi e andare avanti qualsiasi siano gli ostacoli ? È ne avrei altre centomila. Scusate ma avevo bisogno di scrivere a qualcuno che può capire il nostro stato d'animo grazie a chiunque di voi avrà voglia di rispondere

Ciao Antonella, capisco perfettamente. E so anche che le reazioni che si hanno dopo aver appreso che si ha questa malattia sono diverse. A tuo marito è capitato in un momento ancor più difficile perchè già provato dal periodo della tua malattia. Comunque quel che mi sento di dirti dal profondo del cuore è (sembrerà scontato) di andare avanti e lottare è l'unica cosa che possiamo fare, con dignità e coraggio. La vita è questo, molto spesso ci si dimentica presi da tante cose di poco valore che fanno parte della.nostra quotidianità. Con questi episodi il nostro spirito si eleva e ci fà scoprire cose del nostro io che non avremmo probabilmente mai scoperto. È un pò che sto riflettendo sul fatto che nulla accade per caso. Un motivo ci sarà e dobbiamo essere noi stessi a capirne il motivo. La vita è questa, coraggio. Un caro abbraccio
Citazione
 
 
#217 Antonella 2013-07-20 19:36
Salve, mio marito (54 Anni) affetto da linfoma mantellare, inizierà la chemio mercoledì. Ci sentiamo all'inizio di un tunnel e la luce che intravediamo e' quella di una candela! Abbiamo paura e' una "cosa" che devi affrontare anche se non vuoi e purtroppo noi, già segnati da un mio intervento di mastectomia bilaterale (ultimo intervento effettuato a fine marzo) non eravamo pronti ..... Non sappiamo cosa aspettarci le domande che ci tormentano saranno le stesse che anche voi vi siete posti : come reagirò alla terapia ? Quanto cambierà la mia vita? Riusciremo ad essere sempre positivi e andare avanti qualsiasi siano gli ostacoli ? È ne avrei altre centomila. Scusate ma avevo bisogno di scrivere a qualcuno che può capire il nostro stato d'animo grazie a chiunque di voi avrà voglia di rispondere
Citazione
 
 
#216 Fabrizio 2013-07-15 16:56
Citazione rinaldo:
ciao ragazzi spero che vada tutto bene, a me purtroppo nell'ultima tac mi hanno trovato ancora una piccola macchia di 6 millimetri. Mi ero illuso che la bestia era andata via ma purtroppo è ritornata e ora sono in attesa di fare nuovi accertamenti ma non mi arrenderò finché non avrò vinto. non smettete mai di lottare. Un grande abbraccio a tutti


Carissimo un grandissimo e forte abbraccio!!
Citazione
 
 
#215 rinaldo 2013-07-15 13:09
ciao ragazzi spero che vada tutto bene, a me purtroppo nell'ultima tac mi hanno trovato ancora una piccola macchia di 6 millimetri. Mi ero illuso che la bestia era andata via ma purtroppo è ritornata e ora sono in attesa di fare nuovi accertamenti ma non mi arrenderò finché non avrò vinto. non smettete mai di lottare. Un grande abbraccio a tutti
Citazione
 
 
#214 Fabrizio 2013-07-14 22:52
Citazione Mauro:
Ciao a tutti! 9 mesi fa (il 14 novembre ) ho effettuato un trapianto di midollo da donatore dopo che, nell'aprile 2012 mi era stato diagnosticato un linfoma linfoblastico a cellule T.
Ho ripreso a fare immersioni (sono un istruttore subacqueo) è ho riconquistato la mia vita! SI PUO' FARE!
Un grosso in bocca al lupo a tutti!
Mauro

Grazie Mauro per la tua testimonianza!!
Citazione
 
 
#213 Mauro 2013-07-14 21:23
Ciao a tutti! 9 mesi fa (il 14 novembre ) ho effettuato un trapianto di midollo da donatore dopo che, nell'aprile 2012 mi era stato diagnosticato un linfoma linfoblastico a cellule T.
Ho ripreso a fare immersioni (sono un istruttore subacqueo) è ho riconquistato la mia vita! SI PUO' FARE!
Un grosso in bocca al lupo a tutti!
Mauro
Citazione
 
 
#212 piero 2013-07-14 15:47
Citazione Myriam:
ciao a tutti,innanzitutto vorrei ringraziare fabrizio x questo bellissimo sito :)...sono Myriam di forlì-cesena ho 24 anni,nel marzo del 2012 mi hanno diagnosticato un linfoma di hodgkin varietà sclerosi nodulare in stadio 3A,ho fatto 6 cicli di ABVD terminati inizio settembre 2012 con ottimi risultati.sei mesi dopo faccio la visita di controllo con analisi del sangue e Pet ecco che mi crolla di nuovo i mondo addosso :( una ricaduta..:( i medici hanno deciso di avviarmi ad una terapia con IGEV per 2-3 cicli con raccolta PBSC e a seguire autotrapianto di PBSC con BEAM...ora sono inserita in lista di ricovero per eseguire la terapia..:(vi confesso che ho molta paura non faccio altro che pensare alla malattia...un bacione a tutti auguro a tutti voi una buona guarigione




anch'io sono sotto ematologia di cesena... pier
Citazione
 
 
#211 Fabrizio 2013-06-19 20:00
Ciao Myriam, quello che ti consiglio di fare è di credere assolutamente in quello che stai facendo per sconfiggere il nemico, stare tranquilla e cercare di fare nel limite del possibile la vita che hai sempre fatto pensando che la guarigione è scontata. Tutto ciò ti aiuterà molto. Noi siamo sempre qui, quando vuoi dirci qualcosa siamo a tua disposizione.
Citazione
 
 
#210 Myriam 2013-06-19 18:25
ciao a tutti,innanzitutto vorrei ringraziare fabrizio x questo bellissimo sito :)...sono Myriam di forlì-cesena ho 24 anni,nel marzo del 2012 mi hanno diagnosticato un linfoma di hodgkin varietà sclerosi nodulare in stadio 3A,ho fatto 6 cicli di ABVD terminati inizio settembre 2012 con ottimi risultati.sei mesi dopo faccio la visita di controllo con analisi del sangue e Pet ecco che mi crolla di nuovo i mondo addosso :( una ricaduta..:( i medici hanno deciso di avviarmi ad una terapia con IGEV per 2-3 cicli con raccolta PBSC e a seguire autotrapianto di PBSC con BEAM...ora sono inserita in lista di ricovero per eseguire la terapia..:(vi confesso che ho molta paura non faccio altro che pensare alla malattia...un bacione a tutti auguro a tutti voi una buona guarigione
Citazione
 
 
#209 Fabrizio 2013-06-14 07:58
Ciao Ambra, ma tua mamma non prende neanche il cortisone?
Come mai non può prendere farmaci... l'hai chiesto al medico?

Citazione Ambra:
Ciao a tutti mia mamma ha da un mese scoperto di avere un linfoma non hodgkin follicolare G2 al IV stadio venerdì ha iniziato la prima chemioterapia e apparte un po' di nausea e andati tutto bene martedì invece ha fatto il primo ciclo di rituximab e sono due giorni ke ha dolori fortissimi allo stomaco pancia e schiena (dove è collocato maggiormente il linfoma ( e il dottore ha detto ke Nn può prendere medicine ma i dolori x quanti giorni durano?
Citazione
 
 
#208 Ambra 2013-06-13 17:16
Ciao a tutti mia mamma ha da un mese scoperto di avere un linfoma non hodgkin follicolare G2 al IV stadio venerdì ha iniziato la prima chemioterapia e apparte un po' di nausea e andati tutto bene martedì invece ha fatto il primo ciclo di rituximab e sono due giorni ke ha dolori fortissimi allo stomaco pancia e schiena (dove è collocato maggiormente il linfoma ( e il dottore ha detto ke Nn può prendere medicine ma i dolori x quanti giorni durano?
Citazione
 
 
#207 danila 2013-05-22 16:01
scusate tutti se intervengo ma è x dare informazione a tutti x i linfoma di tutte le speci il posto piu specifo piu avanti x terapie e trapianti e ieo di milano via ripamonti. mio marito ha linfoma mantellare ha gia fatto il trapianto di staminali e sta bene in remissione . spero di poter essere stata utile a qualcuno
Citazione
 
 
#206 Luigi 2013-05-15 15:44
Ciao Sara,io ho fatto tutto il percorso nel 2011 ,concluso ad Ottobre con la reinfusione delle staminali.
Io ti consiglio di non esagerare con le ricerche nel web perchè anche io avevo letto molto
ed ero arrivato al trapianto molto preoccupato.Fortunatamente si è avverato poco di quello che
avevo letto.E' sopportabile e poi devi pensare al futuro...ti porterà fuori dal tunnel !
Non mollare mai e credi fermamente in quello che stai facendo,ciao
Luigi
Citazione
 
 
#205 Fabrizio 2013-05-14 11:58
Ciao Domenico, condivido tutto quello che hai detto. Grazie

Citazione domenico:
ricorda a MIRKO di non pensare al ricovero... alla terapia,, all'autotrapianto... ma al risultato finale , quello della VITTORIA, è difficile ma alla fine VINCERA'
Citazione
 
 
#204 domenico 2013-05-14 11:54
ricorda a MIRKO di non pensare al ricovero... alla terapia,, all'autotrapianto... ma al risultato finale , quello della VITTORIA, è difficile ma alla fine VINCERA'
Citazione
 
 
#203 domenico 2013-05-14 11:49
Ciao Sara, voglio darti la mia testimonianza.... ho fatto l'autotrapianto nel 2010 dopo vari cicli di chemio....per un LNH, ad oggi faccio solo controlli, da quaest'anno i controlli di pet e tac sono annuali..... FORZA E riuscirai a superare anche questa,,, ricorda sempre di impiegare tutta la tua forza, soprattutto psicologica e vedrai che andrà tutto bene..Sicuramente è una terapia più forte lìautotrapianto ma si riesce tranquillamente a superare,,, AUGURONI ...FORZA
Citazione
 
 
#202 Fabrizio 2013-05-13 21:19
Citazione Sara83:
Ciao a tutti! Come va, bella gente? Aggiornamenti: seconda puntura lombare fatta; ricovero sostituito da una seduta in 3 gg con un CHOP diverso (blu). Per ora,nessun effetto collaterale degno d nota. Inizio giugno, altra seduta del nuovo trattamento (dovrebbe essere l'ultima chemio). Poi, prelievo x raccolta staminali e a settembre autotrapianto. Ho trovato e consultato il sito dell'AIMaC, ci sono un sacco di info utili... anche se alcune mi hanno fatto preoccupare un po' x il futuro (tipo i dettagli sul trapianto di staminali)... Voi che mi raccontate? Come sta andando il percorso?

Ciao Sara, ben ritrovata. Certo l'autotrapianto non è una passeggiata, ma conosco persone che l'hanno fatto è pare sia andato tutto bene. Tienici aggiornati. Un abbaccio.
Citazione
 
 
#201 Sara83 2013-05-13 18:36
Ciao a tutti! Come va, bella gente? Aggiornamenti: seconda puntura lombare fatta; ricovero sostituito da una seduta in 3 gg con un CHOP diverso (blu). Per ora,nessun effetto collaterale degno d nota. Inizio giugno, altra seduta del nuovo trattamento (dovrebbe essere l'ultima chemio). Poi, prelievo x raccolta staminali e a settembre autotrapianto. Ho trovato e consultato il sito dell'AIMaC, ci sono un sacco di info utili... anche se alcune mi hanno fatto preoccupare un po' x il futuro (tipo i dettagli sul trapianto di staminali)... Voi che mi raccontate? Come sta andando il percorso?
Citazione
 
 
#200 Fabrizio 2013-04-04 10:31
Sara, sei una ragazza intelligente, è facile per te fargli capire che davanti a quanto accaduto, tutto il resto ha un importanza relativa. Dentro di se questo processo lo sta già avendo, fidati, tu non devi far altro che aiutarlo in tal senso.
Citazione
 
 
#199 Sara83 2013-04-03 17:18
Specifico: Mirko è un ex istruttore di pesi, e ha praticato questo sport x molti anni, quindi l'aspetto fisico x lui ha sempre avuto una certa importanza. Per me, manco a dirlo, lui è sempre bellissimo (e il fisico è rimasto forte, oggettivamente deve solo recuperare tonicità e muscoli), ma temo che la cicatrice possa diventare per lui una fissazione, che davvero lo porti a non esporsi mai più a torso nudo al mare, o cose simili. Spero davvero che non accada... ma che posso fare intanto? Grazie a tutti quelli hanno consigli in merito!
Citazione
 
 
#198 Sara83 2013-04-03 17:14
Grazie Fabrizio. In effetti, anche a Mirko i medici non è che dicano più di tanto, perciò "navighiamo a vista", x usare un'espressione cara al mio ragazzo. Mi soccia un po' l'idea di un nuovo ricovero, ora che assaporavamo il gusto di una ritrovata intimità... x fortuna Mirko ha l'atteggiamento del "tanto lo devo fare", per cui nn posso che adeguarmi e andare avanti un giorno alla volta... e intanto continuo a cercare lavoro. Altra domanda: da quando gli hanno tolto tutti i punti e la cicatrice è ben visibile (dallo sterno al pube), Mirko è preoccupato dell'aspetto estetico della faccenda e fatica a guardarsi allo specchio. Dice che deve prenderci confidenza. Io stessa ho delle cicatrici fin da piccola sulle gambe, so cosa si prova, ma so anche che si supera! Consigli su come aiutarlo, a parte stargli accanto e amarlo più che mai? Grazie a tutti!
Citazione
 
 
#197 Fabrizio 2013-04-03 16:30
Ciao Sara, pare che stia procedendo bene. Penso che i medici se opteranno per l'autotrapainto dovranno dirlo, quindi ora non mettete il carro davanti ai buoi.
Io non sono un medico e quindi non posso dire cose che non so. Ma comunque come detto, in questi casi non avendo scelte affidatevi completamente ai medici. Non preoccuparti. Suggerimenti... parla con i medici, e cerca di carpire il più possibile il loro parere, anche se sarà difficile che si espongano più di tanto.
Citazione